Dietetica

L'art. 3 della Legge 396/67, il Decreto Ministeriale 22 luglio 1993, n. 362, il Decreto del 01/05/2005 del Ministero dell'Istruzione consentono al biologo di poter effettuare valutazioni dello stato nutrizionale e dei bisogni nutritivi dell'uomo nonchè di poter elaborare trattamenti nutrizionali personalizzati. Tali trattamenti, possono essere rivolti a tutta l'utenza sia in condizioni fisiologiche che patologiche purchè accertate da un medico specialista.

Il programma dietetico viene elaborato in tre fasi:

misurazione della composizione corporea ovvero delle percentuali di massa magra e massa grassa presenti; ( metodo impedenziometrico associato alla misurazione delle circonferenze )

valutazione delle abitudini alimentari attraverso la compilazione di un questionario

stesura del programma nutrizionale individualizzato che viene redatto rispettando il più possibile i gusti, gli orari dei pasti, il tipo di attività del soggetto

*Si effettuano test per le intolleranze alimentari